Home PROGRAMMI BREAKING BED Breaking Bed – Puntata di Mercoledì 6 Dicembre 2023

Breaking Bed – Puntata di Mercoledì 6 Dicembre 2023

Il buongiorno di Radio Roma con Rush, apre il palinsesto della giornata con la carica giusta e le notizie che non possono mai mancare. Prima di iniziare a leggere i titoli del giorno, i saluti e i messaggi degli ascoltatori prendono la scena.

Si apre poi con Giulia, il funerale atteso da tutta italia e il messaggio del padre, Rush sottolinea come ciò che è successa stia scuotendo molte coscienze. Speriamo che la lotta alla violenza contro le donne possa cessare il prima possibile. Si passa poi a dare una letta alle notizie che riguardano l’energia, per 4,5 milioni di italiani in difficoltà ci saranno i prezzi calmierati anche dopo il primo aprile 2024.

Tra le varie notizie anche il salario minimo, la politica si divide come sempre.

Prima di arrivare alla domanda del giorno, il caffè. Prenderlo amaro dolce con acqua o cioccolato prima e o dopo, se per molti può sembrare scontato per tanti non lo è. Cosi parte l’intervento in diretta di Rush che spiega una volta per tutte quando mangiare il cioccolatino, rigorosamente fondente, o bere il bicchiere d’acqua. Il caffè va bevuto amaro per cercare di captare tutte le sue sfumature, ma non tutti allo amano cosi, inoltre l’acqua va bevuta prima per detergere il palato e in fine il cioccolatino per lasciare quel senso di dolcezza che non guasta mai.

Arriva poi il momento della domanda del giorno:

Avete un profumo e un odore che vi ricorda qualcuno o qualcosa?

Sono tante le risposte che sono arrivate in diretta, altrettanti gli odori che hanno svegliato ricordi a tutti. In effetti uno studio condotto spiega come i profumi aiutino a ricordare dei momenti importanti o persone che insieme a noi hanno condiviso qualcosa. Siamo sicuri che anche voi in questo momento avete già associato un odore a qualcuno o qualcosa.

Sono tante le argomentazioni che si aprono in diretta con Rush, una che parte dal Giappone riguarda in maniera personale molti italiani. Le relazioni diventano sempre più una convivenza a distanza. Dopo un periodo nero che abbiamo vissuto, ci siamo abituati sempre di più a stare distanti dalle persone e a comunicare in maniera social con chi amiamo. Alzi la mano chi, non ha preferito una videochiamata, ad una passeggiata al freddo. Questo di certo non è un bene, anzi, testimonia quanto stiamo diventando pigri. Dicono ci sia anche un rovescio della medaglia, meno litigi tipici di coppia, i classici sciocchi del tipo, panni messi in giro, pulizie di casa ecc..

Sara vero? Magari, provare per credere.