Home Adnkronos Stupro Palermo, vittima su social: “Basta inventare, mi fate schifo”

Stupro Palermo, vittima su social: “Basta inventare, mi fate schifo”

(Adnkronos) – "Mi fate troppo schifo. 'Io la conosco', ma chi ca..o vi conosce. Che vi vantate di cose che non avete mai fatto con me". A scriverlo sui social è la ragazza palermitana di 19 anni che ha denunciato sette giovani di averla stuprata in gruppo lo scorso 7 luglio al Foro italico di Palermo.   La giovane, che pochi giorni fa è stata trasferita in una comunità protetta fuori dalla Sicilia, replica a tutte le persone che, anche sui social, hanno detto di aver avuto con lei una relazione: "Non mi farei problemi a dire che sia così, perché alla fine non è un delitto. Ma sentire la gente che inventa le cose mi fa uscire pazza. Che schifo. Quante denunce di diffamazione volete per smetterla?". "Se non avessi pubblicato quelle foto su Instagram non ti avrebbero stuprata, e poi ti hanno pure fatto il video…". E' uno degli insulti rivolti da un giovane su Instagram alla 19enne che aveva risposto: "Mi avete fatta sentire una merda. però stavo pensando: se mi aveste davanti, mi parlereste così? Mi dispiace solo per i vostri genitori che il rispetto per le donne e l'educazione non ve l'hanno insegnata. Schifo della terra che siete".   —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)