Home Adnkronos Calabria, cane vigili fuoco salva bimbi su canoa

Calabria, cane vigili fuoco salva bimbi su canoa

(Adnkronos) – Quattro bambini a bordo di una canoa gonfiabile sono stati salvati da un vigile del fuoco e il suo cane di salvataggio. E' accaduto nel catanzarese dove il Vigile del Fuoco del Comando Provinciale di Catanzaro e Volontario del Nucleo Cinofili Anpas Croce Verde Catanzaro Giancarlo Silipo è intervenuto con la sua rispettiva Unità Cinofila di Salvataggio Operativa per recuperare i 4 bambini che su una canoa con gonfiabile a seguito, giocando, sono sfuggiti al controllo dei rispettivi genitori, e non sapendo in alcun modo maneggiare i rispettivi remi si sono allontanati molto dalle acque sicure. "Capendo le altissime difficoltà e la situazione di pericolo che si era andata a creare, i genitori si sono precipitati tempestivamente per chiedere aiuto all’Unità Cinofila di Salvataggio Giancarlo e il cane Mae, che in quel momento si trovava nella rispettiva postazione fissa dello Stabilimento Balneare di riferimento per il recupero dei loro figli", spiega Silipo.  L’Unità Cinofila di Salvataggio Operativa Anpas Croce Verde Catanzaro tempestivamente si è tuffata in acqua per il recupero dei 4 bambini in una situazione di incolumità per quest’ultimi, una volta tranquillizzati, fatti calmare e fatti rimanere al di sopra dei mezzi in quanto gli stessi erano in uno status di totale panico e non solo, l’U.C. operativa agganciando sia la canoa e sia il gonfiabile con a bordo i 4 bambini al cane, il binomio operativo Giancarlo e il cane Mae li hanno riportati rispettivamente a riva, riconsegnandoli ai rispettivi genitori, genitori che a loro volta li hanno rassicurati e tranquillizzati. Terminate tutte le procedure di rito, le rispettive famiglie e genitori dei quattro bambini hanno ringraziato l’U.C. per tutto quello fatto, ma l’U.C. di Salvataggio Operativa ha riferito loro che ne loro e mai tutto un popolo dovrà ringraziare gli stessi, in quanto essi fanno tutto ciò per non avere nulla in cambio, in quanto Giancarlo e MAE non avranno mai nulla per sé stessi, ma avranno per sempre un amore ed un cuore immenso da dividere insieme a tutta la gente che avrà la fortuna di incrociarli per la strada. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)