Home ULTIMA ORA Oceano caldo come mai, toccati i 38,4 gradi vicino alla Florida

Oceano caldo come mai, toccati i 38,4 gradi vicino alla Florida

(Adnkronos) – E' caldo come non mai l'Oceano vicino alla Florida, dove sono stati raggiunti i 38,43 gradi centigradi. Temperature ''senza precedenti'' quelle registrate da una boa della temperatura dell'acqua situata nelle acque di Manatee Bay nel parco nazionale delle Everglades, come riferisce il governo degli Stati Uniti. Le normali temperature dell'acqua per l'area in questo periodo dell'anno dovrebbero essere comprese tra i 23 e i 31 gradi, secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa). Il livello di calore registrato questa settimana è più o meno lo stesso di ''una vasca idromassaggio'', fanno notare gli esperti. "Non ci aspettavamo che questo riscaldamento si verificasse così e che fosse così estremo", ha detto alla Galileus Web Derek Manzello, del Coral Reef Watch della National Oceanic and Atmospheric Administration. "Sembra essere un dato senza precedenti nei nostri archivi'', ha aggiunto. Le ondate di calore stanno colpendo sempre più gli oceani del mondo, distruggendo alghe e coralli, uccidendo la vita marina come "incendi che distruggono enormi aree di foresta". L'Organizzazione meteorologica mondiale delle Nazioni Unite ha riferito all'inizio di luglio che le temperature globali del mare hanno raggiunto livelli record mensili da maggio, anche a causa di un evento di El Nino. Le temperature della superficie del mare in tutto il mondo hanno battuto i record mensili per il calore in aprile, maggio e giugno, secondo Noaa. Le temperature in Florida rappresentano anche una minaccia per l'approvvigionamento alimentare e il sostentamento di coloro il cui lavoro è legato all'acqua, ovvero i pescatori. Le alte temperature intorno alle Florida Keys stanno inoltre mettendo a rischio le barriere coralline: gli scienziati hanno osservato lo sbiancamento e la morte di alcuni dei coralli più resistenti delle Keys, ha affermato Ian Enochs, capo del programma corallo presso la National Oceanic and Atmospheric Administration Atlantic Oceanographic. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)