Home NOTIZIE ATTUALITÀ Sostenibilità, Mazzoncini (A2A): “Terzo Paradiso Energia ‘spin-off’ Festa delle Luci”

Sostenibilità, Mazzoncini (A2A): “Terzo Paradiso Energia ‘spin-off’ Festa delle Luci”

(Adnkronos) – “Dopo il grande successo della Festa delle luci a Brescia e Bergamo del febbraio scorso, che in tre settimane ha registrato ben 600 mila presenze ed ha offerto a cittadini e turisti la possibilità di contemplare opere bellissime, volevamo mantenere alta la memorabilità di un evento di tale portata. Da questa volontà è nata una sorta di spin-off della Festa delle luci e Monte Isola si è rivelata la cornice perfetta, in quanto confine tra le due province”. Lo ha detto Renato Mazzoncini, Amministratore delegato di A2A, a margine della presentazione dell’appuntamento “Il Terzo Paradiso dell’Energia a Monte Isola”, promosso in collaborazione con Cittadellarte – Fondazione Pistoletto grazie al sostegno di A2A e Fondazione Banco dell’energia. Un appuntamento, dove la luce è protagonista, già sperimentato nel mese di febbraio 2023 a Bergamo e Brescia grazie al “Light is Life – Festival delle Luci”, occasione in cui A2A aveva già esposto iconiche opere di Angelo Bonello.  
Le opere luminose che coloreranno Monte Isola dall’8 al 23 luglio 2023 rappresentano un incontro tra arte, ambiente e solidarietà ed accompagneranno gli ospiti in un viaggio all’insegna della bellezza: “Monte Isola è una località che vanta già di per sé una duplice vocazione – ha proseguito Mazzoncini – turistica, con 500 mila turisti all'anno, e artistica, dopo l’installazione della famosissima opera The Floating Piers. Per questo abbiamo deciso di allestire qui la terza Festa delle Luci”.  L’installazione site specific “Il Terzo Paradiso dell’Energia” è stata ispirata dal Maestro Michelangelo Pistoletto, che pone al centro il tema della sostenibilità: essa sarà infatti composta da materiali di riuso, 16 cumuli di reti, tanti quanti i comuni del Lago d’Iseo, attraversati e uniti da un perimetro a Led, delineando la celeberrima rivisitazione del segno matematico dell’infinito creata dal Maestro Pistoletto. “Oltre a godere delle bellissime opere di Angelo Bonello che verranno portate sia sull'isola che sul lago – ha concluso l’amministratore delegato di A2A – abbiamo il privilegio della presenza del Maestro Pistoletto che realizzerà in anteprima mondiale il “Terzo Paradiso dell'Energia”, in un posto che rimarrà ancora una volta iconico per l'arte contemporanea”. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)