22.1 C
Roma

Roma di Giorno – Puntata di Venerdì 30 Giugno 2023

Roma di Giorno con Elisa Mariani – Puntata di Venerdì 30 Giugno 2023

ULTIMA GENERAZIONE, APPELLO A PAPA FRANCESCO: “LE NOSTRE AZIONI COERENTI CON LE RICHIESTE DEL LAUDATO Sì”. AZIONE DI PROTESTA PER SOSTENERE GUIDO ED ESTER

Ospite in collegamento Tommaso Juhasz, attivista di “Ultima Generazione”

Si è tenuto ieri mattina, alle 11:30, alla fine della Messa per i SS. Pietro e Paolo, il die-in di solidarietà a favore di Ester e Guido, i due attivisti di Ultima Generazione che la scorsa estate si sono incollati al basamento della statua di Laocoonte presso i Musei Vaticani. Lo scorso 12 giugno i due sono stati condannati a 9 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 1.500 euro ciascuno (con sospensione di entrambe le sanzioni), cui si aggiunge il risarcimento di 28.000 € di danni. 

23 cittadine e cittadini di Ultima Generazione si sono sdraiati a terra, come prevede la forma di protesta del die-in, un atto definito “solenne”, che “simboleggia il futuro di morte che ci attende a causa della crisi climatica, sostenuta dai Governi”. I partecipanti hanno esposto uno striscione con la scritta “Vi auguro di fare chiasso: fatevi sentire”, citazione di Papa Francesco, mentre altri hanno letto brani dell’enciclica di Papa FrancescoLaudato Si’”, con riferimenti alla crisi climatica e all’urgenza di agire. All’iniziativa hanno partecipato anche esponenti di Extinction Rebellion Roma.

L’obiettivo dell’iniziativa era quello di portare all’attenzione di Papa Francesco la condanna (anche in questo caso) definita “ingiusta e sproporzionata” verso Ester e Guido.

 

La Polizia ha impedito l’accesso in piazza San Pietro, identificando le prime persone che erano arrivate sul posto a metà mattina. Il die-in si è svolto in via della Conciliazione

“Il patrimonio artistico italiano è in pericolo. Ma non per colpa degli attivisti che usano colla, vernice e zuppe per farsi ascoltare. La colpa è della crisi climatica. Secondo l’Ispra più del 23% dei beni culturali registrati in Italia è esposto al rischio idraulico dovuto alle alluvioni: un fenomeno strettamente legato al mutamento del clima. Senza contare tutti gli altri siti di valore storico e artistico esposti a piogge acide, siccità, innalzamento dei mari, frane e smottamenti. Da Roma a Venezia, nessuna città è pronta per le condizioni che ci aspettano. Palazzi, statue e quadri hanno certamente un grande valore e sono decisamente in pericolo, ma mai quanto le vite umane, da tutelare in primo luogo”, ha dichiarato Ester, 27 anni, laureatasi la scorsa estate in storia delle arti e conservazione dei beni artistici a Venezia.

 “DIFENDIAMO CORPO ED ANIMA”: A FIUMICINO IL CORSO DI AUTODIFESA PER COMBATTERE LA VIOLENZA SULLE DONNE

Ospite in collegamento Angelo Perfetti, direttore de “Il Faro Online

L’Associazione Donne per la Sicurezza ETS ODV presenta venerdì 30 giugno 2023 la giornata “Difendiamo corpo e anima”, un corso di autodifesa tenuto da Serena Galatioto tecnico FPI allenatrice e istruttrice funzionale. La lezione gratuita di terrà dalle ore 17:00 alle ore 18:00, presso lo Stabilimento Tirreno Lungomare della Salute, 30 Fiumicino.  A seguire ci sarà un dibattito con aperitivo

All’evento interverrà il vicesindaco del Comune di Fiumicino Giovanna Onorati, l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Fiumicino Monica Picca, il presidente dell’Associazione Donne per la Sicurezza Barbara Cerusico e il Ref. Di Fiumicino Associazione Donne per la Sicurezza Ilaria Vincenzi.

Abbiamo deciso di iniziare corsi di autodifesa per combattere la violenza sulle donne – spiega Barbara Cerusico -. Con l’autodifesa creiamo un effetto shock e possiamo difenderci attraverso tecniche di Boxe. Durante la lezione verranno insegnate alcune tecniche base della Boxe e ripetute affinché diventino automatismi. cosicché nel momento di pericolo verrà naturale difendersi con esse. La pre pugilistica è un ottimo mezzo per lavorare sull’autostima oltre che sul benessere psicofisico, scaricando lo stress e la rabbia, mettendoci di fronte ai nostri limiti con possibilità di superarli. La pre pugilistica è una metafora della vita che aiuta a superare le varie situazioni grazie alle tecniche tattiche e le strategie apprese”.

TORNA A SABAUDIA IL “SABAU BEACH”: INGRESSO LIBERO FINO AL 9 SETTEMBRE

Anche quest’anno si potrà andare al mare con il proprio cane a Sabaudia, presso la spiaggia “Sabau Beach”, con ingresso libero tutti i giorni fino al 9 Settembre. La rinnovata iniziativa della Città di Sabaudia di dedicare una parte di spiaggia ai cani ed ai loro accompagnatori, anche quest’anno sarà situata al km 27,050 del lungomare pontino, fra le Discese 16 e 17, in una delle parti più incontaminate e suggestive del litorale sabaudo.

Realizzata per l’undicesimo anno dall’Associazione “Mondo Cane”, una spiaggia interamente attrezzata e gestita a titolo gratuito dai volontari, dove si troverà tutto l’occorrente per il benessere degli amici a quattro zampe, ciotole, palline, acqua potabile, e con tanto spazio per far giocare liberamente gli animali ma anche un posto “unico” dove trascorrere una giornata spensierata con la famiglia e i bambini. Il cibo e i tanti giochi saranno anche quest’anno offerti da Monge da sempre al fianco dell’Associazione.

La rinnovata sensibilità dell’amministrazione Pontina nella figura del Sindaco Gen. Alberto Mosca e delle Istituzioni regionali, degli Enti territoriali, dell’Ente Parco del Circeo e della Capitaneria di Porto e dell’USL Veterinaria di Latina su questo tema, anche quest’anno hanno contribuito alla partenza di questo servizio unico e prezioso nel suo genere, che tutti gli anni registra la presenza di migliaia di “quattrozampe” e famiglie.

Un servizio gestito con costanza dall’Associazione “Mondo Cane”, che da oltre un decennio opera sul territorio pontino e che si spera diverti un esempio “virtuoso” da imitare, per aumentare le spiagge “pet friendly”, sull’intero territorio regionale.

PULCI DI MARE A CERVETERI: COSA SONO E COME DIFENDERSI

Pulci di mare sulla spiaggia di Campo di Mare a Cerveteri.È questo l’allarme lanciato, negli ultimi giorni, da alcuni bagnanti tramite Facebook dopo una giornata trascorsa al mare, mostrando anche i segni delle punture ricevute. Una situazione condivisa anche da molti residenti che, nella speranza di trascorrere qualche ora di relax si sono invece trovati questo bel “regalo” sul proprio corpo. Un problema non da poco per le spiagge di Cerveteri, considerando che l’estate è ormai entrata nel vivo ed il momento più alto ancora deve arrivare. Ma cosa sono le pulci di mare? Molte persone, legittimamente, ne hanno sentito poco parlare. Vediamo allora tutto quello che c’è da sapere su questi animaletti.

Le pulci di mare sono animali microscopici, appartenenti alla famiglia dei crostacei. Vivono sospesi nell’acqua, sospinti delle onde e delle correnti, senza tuttavia avere alcun tipo di rapporto con il fondo marino

Hanno piccoli aculei urticanti che irritano la palle quando si viene a contatto con essi ed una sussistenza di tipo parassitico. È una specie presente in tutto il mediterraneo mentre esemplari della stessa famiglia popolano anche gli altri mari e gli oceani nel mondo, comprese le acque tropicali. Si nutrono principalmente succhiando il sangue dei pesci. Si potrebbe pensare che, essendo minuscole, siano quasi impossibili da notare. Ma non preoccupatevi: sarà sufficiente farsi poche nuotate per rendersi conto della loro presenza. Nel caso sentiate qualche pizzichio di troppo, allora sarà il caso di uscire dall’acqua.

Per quanto possano essere fastidiose, non preoccupatevi: non sono pericolose. Il pizzichio, infatti, dura molto poco e non reca nessun danno alla salute del povero malcapitato di turno: si dovrà fare i conti con qualche bolla non prevista, ma niente più di questo! E’ comunque consigliato, se il pizzichio dura più del dovuto, contattare il proprio medico di fiducia.

Prevenire è meglio che curare: per difendersi dalle pulci di mare è necessario, come poc’anzi anticipato, prestare attenzione quando si fa il bagno. Quando si sente pizzicare, meglio uscire dall’acqua. Fondamentale poi è mettere il telo prima di stendersi in spiaggia, dato che questi fastidiosi animaletti vivono sulla sabbia.

Nel caso in cui la prevenzione non abbia funzionato e dunque ormai si è stati morsi,  è necessario fare immediatamente una doccia calda e applicare delle pomate cortisoniche nelle zone interessate. In ultimo, ma non per importanza, evitare il più possibile l’esposizione al sole se si hanno delle bolle, perché potrebbero comparire delle macchie.

TORNA LA SECONDA EDIZIONE DEL GRAN PRIX STORICO DI ROMA:UN APPUNTAMENTO IRRINUNCIABILE

Ospite in collegamento Stefano Pandolfi, Presidente di Orgoglio Motoristico Italiano

Torna la 2° edizione del Grand Prix storico di Roma. La città eterna sentirà di nuovo il rombo dei motori di monoposto che hanno fatto la storia e le vedrà percorrere strade eterne con un panorama unico, mozzafiato. Lo scorso 27 giugno, in Campidoglio, il Comune di Roma e il presidente dell’associazione Orgoglio Motoristico RomanoStefano Pandolfi, hanno presentato “La settimana del motorismo storico romano”. Si tratta questa volta di un’intera settimana – e non di soli due giorni, durata della scorsa edizione. Il 2° Grand Prix storico di Roma infatti si svolgerà dal 18 al 24 settembre.

“Per Roma è un appuntamento importantissimo perché richiama la storia e la forte tradizione che ha avuto Roma nel motorismo e a livello internazionale. Ha prodotto piloti che hanno dato un lustro incredibile in Formula 1. È giusto riportare all’attenzione una così importante tradizione” ha detto Stefano Pandolfi, presidente dell’associazione Orgoglio Motoristico Romano.

“È uno splendido sogno per la nostra città – ha dichiarato Mariano Angelucci, presidente della commissione permanente turismo, moda e relazioni internazionali – un grande evento di portata internazionale con madrina Anna Fendi. È un evento su cui abbiamo lavorato con tutta l’amministrazione a partire dal sindaco Gualtieri, l’assessore Onorato, ma con tutta l’assemblea capitolina abbiamo approvato un atto in consiglio con il quale abbiamo istituito “La settimana del motorismo”. Questo sarà il secondo evento, ma saranno 7 giorni di eventi in tutta quanta la città, al centro ma anche nelle zone più lontane del centro per condividere questo splendido evento con tutte le romane, tutti i romani e tutti i turisti che affolleranno la nostra città. È un punto d’inizio e continueremo a lavorare per sviluppare al meglio le potenzialità di Roma, la città più bella del mondo.”

“Io penso che sia un evento eccezionale – ha detto Giulia Tempesta, presidente della commissione bilancio – l’anno scorso abbiamo fatto una prova zero. Due giorni in cui ci siamo molto divertiti, ci siamo entusiasmati con i cittadini romani e i tanti turisti che si sono fermati a vedere queste straordinarie macchine. Abbiamo fatto un primo giro ai Fori Imperiali e all’Eur, ma quest’anno abbiamo allungato ad una settimana. Ci sarà un programma ricchissimo. Io penso che la città si divertirà e sarà coinvolta in questo grandissimo evento che vuole fondamentalmente ricordare le grandi gesta di piloti e auto che a Roma hanno fatto la storia di Roma e del nostro paese.”

L’evento ha lo scopo di ricordare il prestigioso passato sportivo motoristico romano e italiano che è parte importante della storia moderna di Roma e da Roma ha portato lustro a tutta l’Italia. Obiettivo che è già stato conseguito con la prima edizione del 2022 in coorganizzazione con il Comune di Roma e l’ente Eur l’11-12 giugno dello scorso anno.

Leggi Anche

Spinaceto, incendio alla città del Rugby

Un incendio è divampato intorno all’ora di pranzo nell’ex Città del rugby a Spinaceto....

Kiss & Go – Puntata di Giovedì 23 Maggio 2024

Nella puntata di oggi di Kiss & Go, condotto da Eleonora Pezzella si parla...

A Casa di Amici – Puntata di Giovedì 23 Maggio 2024

https://rumble.com/embed/pj.v4uglu5/ Nuovo appuntamento con “A Casa di Amici”, il salotto di Radio Roma, in onda...

#KingOfShots – l’arte in un bicchiere con Davide Bersaglini

Ospite al Salotto di Radio Roma per un angolo tutto dedicato “all’arte in un...

Continua a leggere su radioroma.it

ARTICOLI CORRELATI

Spinaceto, incendio alla città del Rugby

Un incendio è divampato intorno all’ora di pranzo nell’ex Città del rugby a Spinaceto....

Kiss & Go – Puntata di Giovedì 23 Maggio 2024

Nella puntata di oggi di Kiss & Go, condotto da Eleonora Pezzella si parla...

A Casa di Amici – Puntata di Giovedì 23 Maggio 2024

https://rumble.com/embed/pj.v4uglu5/ Nuovo appuntamento con “A Casa di Amici”, il salotto di Radio Roma, in onda...