Home NOTIZIE POLITICA Elezioni Lazio, Bianchi annuncia: “Faremo subito il reddito di cittadinanza regionale”

Elezioni Lazio, Bianchi annuncia: “Faremo subito il reddito di cittadinanza regionale”

GIUSEPPE CONTE POLITICO DONATELLA BIANCHI CANDIDATA M5S PER LE REGIONALI DEL LAZIO

Un reddito di cittadinanza regionale, è l’ultima idea lanciata da Donatella Bianchi, candidata del Movimento 5 Stelle alle prossime regionali del Lazio. La giornalista Rai, chiamata da Conte per sfidare centrodestra, Pd e Terzo Polo, ne ha parlato nel corso dell’evento di lancio della lista progressista a Roma con Stefano Fassina e Loredana De Petris.

“Il Lazio è la terza regione per percettori di Rdc, con un tasso di occupazione bassissimo. Roma è la quarta città italiana per percettori. Ci rendiamo conto della gravità? Non esisterà alcuna prospettiva per i nostri figli se non cominceremo ad affrontare i problemi partendo da questi numeri spaventosi”, le parole riportate da Askanews. “Al governo della regione faremo subito il reddito di cittadinanza regionale perché se la Meloni fa la guerra ai poveri, noi chi ha di meno non lo abbandoneremo mai. Con noi al governo nessuno resterà indietro”.

Reddito di cittadinanza ma non solo, Bianchi ha parlato della natura della sua candidatura: “Non ho mai fatto politica direttamente ma mi sono sempre battuta in prima linea per tante battaglie, come il servizio pubblico. La mia è una candidatura di servizio per la gente e il territorio”.

Ha aggiunto la candidata M5s: “La nostra campagna ha un avversario, chiaramente, ed è la destra. Una destra che sta governando il Paese e che va contro tutto quello in cui crediamo e per cui ci siamo battuti negli anni. Sono fiera di essere un’ambientalista, una donna che crede nella transizione ecologica, quella vera, e non quella che alcuni raccontano per slogan”.

G.