Home SPORT CALCIO Infortunio Immobile, lesione di primo grado: i tempi di recupero

Infortunio Immobile, lesione di primo grado: i tempi di recupero

GIANFRANCO RAVASI CARDINALE CIRO IMMOBILE CALCIATORE

Ancora un infortunio per Ciro Immobile, ancora una lesione. Questa volta di primo grado, più leggera della precedente, che lo ha costretto a saltare quasi due mesi di stagione, ma comunque necessaria per tenerlo fermo una ventina di giorni.

L’attaccante biancoceleste si è sottoposto nella serata di ieri alla risonanza magnetica in Paideia. L’esito è arrivato intorno alle 20.30, comunicato dalla lazio in una nota: “Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Ciro Immobile è stato sottoposto in data odierna ad esami clinici e strumentali presso la Paideia International Hospital. Gli esami hanno evidenziato una lesione di primo grado a carico del semitendinoso della coscia destra”.

Si legge ancora nel comunicato del club biancoceleste: “Il calciatore ha già iniziato le cure specifiche del caso e verrà sottoposto a monitoraggio clinico quotidiano. Ulteriori esami strumentali verranno ripetuti nei prossimi giorni per quantificare i tempi di recupero”.

Tempi di recupero che per una lesione di primo grado si attestano intorno ai 15-20 giorni. Da capire se Immobile in quel lasso di tempo avrà trovato una condizione ideale per giocare, e soprattutto se lo staff medico non preferisac tenerlo fermo qualche giorno in più per scongiurare nuove ricadute.

G.