Home ULTIME NOTIZIE Doppietta di Richarlison, il Brasile batte 2-0 la Serbia

Doppietta di Richarlison, il Brasile batte 2-0 la Serbia

AL DAAYEN (QATAR) (ITALPRESS) – Il Brasile inizia nel migliore dei modi la propria avventura ai Mondiali in Qatar: i verdeoro vincono 2-0 contro la Serbia grazie alla doppietta di Richarlison siglata nel secondo tempo. Una vittoria che vale il primo posto nel girone G: lunedì ci sarà lo scontro diretto contro la Svizzera per la qualificazione anticipata agli ottavi di finale mentre Tadic e compagni si giocheranno la permanenza nella rassegna iridata contro il Camerun. Alla formazione tutta fantasia dalla trequarti in su schierata da Tite, il ct serbo Stojkovic ha risposto con una squadra muscolare soprattutto a centrocampo. Il risultato è stato quasi scontato, con una prima frazione parecchio bloccata e con pochissime occasioni da gol: due quelle di marca brasiliana, prima col tiro debole da dentro l’area di Raphinha, poi con la conclusione sul fondo di Vinicius dopo un errore di valutazione di Milenkovic. Nella ripresa la qualità dei brasiliani ha preso il sopravvento: lo stesso Raphinha si è divorato un’opportunità clamorosa a tu per tu con Vanja Milinkovic-Savic. Allo scoccare dell’ora di gioco è stato Alex Sandro a far tremare la porta serba con una fucilata dalla distanza terminata sul palo. Il meritato vantaggio della compagine verdeoro è arrivato al 17′ della ripresa: Neymar ha seminato il panico nell’area avversaria, Vinicius ha concluso in porta di prima intenzione trovando però l’ottimo intervento di Milinkovic, ma sulla respinta Richarlison è stato abile ad anticipare Pavlovic. La Serbia ha provato a reagire mettendo mano alla panchina – Vlahovic in campo dal 21′ del secondo tempo al posto di Mladenovic -, ma Danilo ha evitato il peggio respingendo sulla linea un traversone scaturito da un calcio d’angolo. A chiudere il match ci ha pensato ancora una volta l’attaccante del Tottenham con un gol da cineteca: sull’assist d’esterno di Vinicius, il numero 9 brasiliano ha ovviato a un primo controllo impreciso con una girata spettacolare, imparabile per l’estremo difensore serbo. Nel finale la Seleçào ha premuto sull’acceleratore sfiorando ripetutamente la terza rete: Casemiro ha colpito il secondo legno della serata con una conclusione precisa dal limite terminata sulla traversa. Da capire invece la condizione di Neymar, uscito a dieci minuti dal termine a causa di un problema fisico.
– foto Image –
(ITALPRESS).