Home NOTIZIE ATTUALITÀ Capodanno a Roma, ancora nulla di certo. Onorato: “Saremo il riferimento per...

Capodanno a Roma, ancora nulla di certo. Onorato: “Saremo il riferimento per tutta Italia”

Per il Capodanno a Roma ancora non si sa nulla. Anche se dal Campidoglio arrivano segnali che qualcosa si sa già. non arrivano notizie né del budget, né per la location, né per la disponibilità degli artisti. “Abbiamo in ballo nomi che attirano centinaia di migliaia di persone, saremo il riferimento per tutta Italia”, questo è quanto detto dall’assessore ai grandi eventi, al turismo, allo sport e alla moda Alessandro Onorato.

“Stiamo lavorando a una formula classica per il 31 dicembre – spiega Onorato – stiamo riflettendo sull’opportunità di una formula concertone-Dj set e dobbiamo capire dove farlo. Le opzioni sono sempre Circo Massimo, Fori Imperiali e piazza del Popolo”. Si sta pensando al luogo dove poter accogliere un gran numero di persone. “I nomi che abbiamo in ballo attirano centinaia di migliaia di persone – annuncia Onorato – quindi serve una piazza spaziosa. Il Circo Massimo mi spaventa un po’, se piove diventa una piscina all’aperto”.

L’evento ha ancora dei confini molto poco definiti e si è in una fase interlocutoria, ma presto se ne avranno delucidazioni. “Siamo in contatto con diversi nomi – dice – ovviamente gli artisti che fanno concerti a pagamento tra tre mesi a Roma non è che possono venire a Capodanno e farlo gratis. Quando sarà tutto ufficiale faremo una conferenza, non vengo a dirlo qui, con tutto il rispetto. E poi c’è un questore che è arrivato due giorni fa, un prefetto cambiato da poco, dobbiamo interfacciarci con loro perché il 31 dicembre ci saranno centinaia di eventi pubblici e privati in città e le forze dell’ordine devono presidiare ogni quadrante con attenzione”.