Home SPORT CALCIO Lazio, Milinkovic tra Mondiale e rinnovo

Lazio, Milinkovic tra Mondiale e rinnovo

VIA ROSELLINI 4 LEGACALCIO SEDE SERIE A SERIE B

È un Milinkovic a metà, diviso tra Mondiale rinnovo con la Lazio. Qatar 2022 rimane la priorità, il gigante serbo non ha bisogno di rampe di lancio, è già considerato uno dei migliori nel suo ruolo, ma un Mondiale da protagonista lo consacrerebbe ai massimi livelli.

Poi c’è la Lazio, squadra in cui è cresciuti e che ama. Lo dimostrano i continui messaggi d’affetto. Ma anche le cose più belle finiscono, e il rapporto tra il centrocampista e il club biancoceleste potrebbe interrompersi a breve.

Già a gennaio forse, ipotesi comunque difficile, più probabile a giugno. In ogni caso con un rinnovo in mano. Perché, assicurano da più parti, Milinkovic non vorrebbe partire a parametro zero e privare della Lazio di almeno 50 milioni di euro.

E’ questa la cifra che per il suo agente Kezman al momento vale il Sergente. La Lazio lo valuta di più. Lotito insiste sui 100 milioni, sbandierati più volte nell’ultimo periodo, ma è pacifico pensare che con 70 il gigante serbo possa fare le valigie.

G.