Home NOTIZIE ATTUALITÀ Aumenti stipendio docenti e ATA: quando in busta paga, tabelle, importo netto

Aumenti stipendio docenti e ATA: quando in busta paga, tabelle, importo netto

È arrivata il 18 novembre la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto legge 18 novembre 2022, n. 176, legato alle misure urgenti di sostegno nel settore energetico e di finanza pubblica.

In particolare, nel decreto è presente il risultato dell’accordo fra Ministero dell’Istruzione e organizzazioni sindacali. Questo è basato su uno stanziamento di ulteriori risorse pari a 100 milioni di euro per aumentare gli stipendi del personale scolastico.

In attesa della conversione in legge da parte del Parlamento, che di legge avviene entro 60 giorni, andiamo a vedere tutte le novità previste per il mondo della scuola.

Stipendi docenti e personale ATA 2022, quanto aumentano? Da che mese, quanto netto in busta paga, a chi spetta

Nello specifico, la misura va a destinare 85,8 milioni di euro per gli stipendi dei docenti, e 14,2 milioni di euro per il personale ATA, il tutto riferito alle ultime battute del 2022.

In base alla tabella esplicativa, vengono divisi i dipendenti pubblici in fasce stipendiali, in base agli anni di servizio, ruolo e grado dell’istituzione scolastica.

Pertanto, sono state indicate sei fasce di anzianità di servizio: 0-8, 9-14, 15-20, 21-27, 28-34 e da 35. I gradi scolastici sono invece quattro, ovvero: infanzia e primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado (personale diplomato), secondaria di secondo grado (personale laureato).

Di seguito le tabelle con i dettagli degli aumenti di stipendio docenti e personale ATA 2022:

(sg)