Home NOTIZIE ATTUALITÀ Roma, 35 detenuti cureranno il verde cittadino. Gualtieri: “Un bellissimo progetto di...

Roma, 35 detenuti cureranno il verde cittadino. Gualtieri: “Un bellissimo progetto di reinserimento sociale”

ROBERTO GUALTIERI SINDACO LUIGI COLDAGELLI PORTAVOCE

Una nuova opportunità di reinserimento per alcuni detenuti di Roma. 35 di loro, giunti a fine pena, seguiranno un percorso formativo, tenuto da agronomi e tecnici del Servizio Giardini comunale, sul sistema del verde di Roma Capitale per prestare servizio esterno come giardinieri volontari. Oggi casa circondariale di Rebibbia “Raffaele Cinotti” è andata in scena la lezione inaugurale a cui ha preso parte anche il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

Ha detto il primo cittadino: “Abbiamo dato il via ad un progetto davvero speciale di cui sono particolarmente orgoglioso. Grazie al protocollo d’intesa tra Roma Capitale e il Ministero della Giustizia (Dap), 35 detenuti avranno la possibilità di frequentare un corso di formazione professionale e di svolgere attività per aiutarci nella cura del verde pubblico, di parchi e giardini della nostra città”.

Ha aggiunto Gualtieri: “Un bellissimo progetto di reinserimento sociale, in linea con i principi della nostra Costituzione, che permetterà a queste persone di ricucire il rapporto con la collettività attraverso queste azioni concrete di pubblica utilità”.

Ha concluso: “La formazione e l’esperienza pratica acquisita saranno fondamentali, poi, per il reinserimento nel mondo del lavoro, una volta espiata la pena. Voglio ringraziare il dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, le assessore Alfonsi e Funari, i Dipartimenti, gli enti e le associazioni del Terzo Settore per aver consentito l’avvio di questo importante percorso”.

G.