Home ULTIME NOTIZIE Poker Lazio contro lo Spezia, doppieta di Milinkovic-Savic

Poker Lazio contro lo Spezia, doppieta di Milinkovic-Savic

ROMA (ITALPRESS) – La Lazio vince a valanga contro lo Spezia per 4-0 nel lunch match dell’ottava giornata di Serie A allo stadio Olimpico. Nonostante il rigore fallito da Immobile proprio in avvio di gara, i gol di Zaccagni e Romagnoli, nel primo tempo, mettono sui binari giusti la partita, e la doppietta di Milinkovic-Savic, nella ripresa, suggella il successo. Per i biancocelesti, orfani dello squalificato Sarri (in panchina il suo vice Martusciello), l’occasione di sbloccare la partita, appunto, è immediata al primo minuto. Pronti, via e rigore per fallo di Ampadou. Dal dischetto va Immobile, recuperato dall’infortunio patito in Nazionale, ma l’attaccante calcia alle stelle. Al 12′ la Lazio si riscatta e trova l’1-0 grazie al gol di Zaccagni: cross di Felipe Anderson e tap-in vincente dell’ex Verona. Il raddoppio laziale arriva al 24′ e rappresenta la prima rete in biancoceleste di Romagnoli: il centrale si coordina in modo perfetto e con il mancino infila Dragowski per il 2-0. I padroni di casa insistono nell’offensiva, non sazi del risultato.
La traversa di testa, colpita da Milinkovic-Savic, va a sfiorare il tris. Poi si sveglia lo Spezia, sul finire di primo tempo, con un paio di occasioni pericolose (Bastoni e Caldara tra tutti) dalle parti di Provedel. La migliore, per i liguri, resta però la chance di Kiwior in avvio di partita. Nella ripresa la Lazio amministra il vantaggio e poi mette il punto esclamativo con il 3-0 di Milinkovic-Savic, che suggella con la rete un’ottima prestazione, migliorata ulteriormente dalla doppietta personale al 46′ in pieno recupero per il poker. Azione corale, orchestrata da Luis Alberto e Immobile, con l’assist puntuale di Zaccagni per la conclusione a colpo sicuro del serbo. Tre punti che portano la Lazio a quota 17, raggiungendo il Milan, mentre lo Spezia resta inchiodato a 8 lunghezze con una media di un punto a partita.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).