Home NOTIZIE CRONACA Roma, nuova operazione interforze a Termini: controlli e negozi multati per 19mila...

Roma, nuova operazione interforze a Termini: controlli e negozi multati per 19mila euro

I Carabinieri durante i controlli nell'area della Stazione Termini

Multe per oltre 19mila euro a nove esercizi commerciali e 80 persone controllate. E’ il bilancio della nuova operazione interforze scattata ieri a Roma nella zona della stazione Termini e di via Giolitti. Un intervento realizzato con lo scopo di innalzare la percezione di sicurezza avvertita nell’area.

I controlli di Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Locale Roma Capitale sono iniziati nel pomeriggio di ieri, nell’area della stazione Termini: via Giolitti, con particolare attenzione ai cosiddetti ballatoi, via Cappellini, via Principe Amedeo e via Gioberti.

L’obiettivo è di fronteggiare situazioni di illegalità e contrastare, tempestivamente, la commissione di reati predatori, colpendo target precisi, già individuati e monitorati da varie settimane nel corso dei vari servizi ordinari. Ovvero spaccio di sostanze stupefacenti, il controllo degli esercizi commerciali e strutture ricettive ma anche individuare la presenza eventuale di stranieri irregolari sul territorio.

Sono stati predisposti appositi servizi antidroga con agenti in borghese e unità cinofile ed è stata dedicata massima attenzione, in seguito ad un’approfondita mappatura e a un costante monitoraggio degli esercizi pubblici e di vicinato sotto il profilo dell’ordine e la sicurezza pubblica.

Il bilancio dei controlli

Nel corso delle attività, sono state controllate 80 persone di cui 47 straniere. Tre le persone accompagnate negli uffici di polizia per accertamenti e tre presso l’Ufficio Immigrazione per la verifica della loro posizione sul territorio nazionale. Una persona è stata segnalata alla Prefettura per possesso di stupefacente. Durante i vari posti di controllo, sono stati fermati 19 veicoli, 67 le contestazioni elevate per inosservanza al Codice della Strada. Le verifiche hanno riguardato anche 21 esercizi commerciali: 9 sono state le sanzioni amministrative elevate per un totale di 19.330 euro. (eg)