Home NOTIZIE CRONACA Roma, a fuoco baracca abitata da stranieri: distrutta struttura di 200 mq...

Roma, a fuoco baracca abitata da stranieri: distrutta struttura di 200 mq a Rocca Cencia

i soccorsi sul luogo dell'incendio

Incendio nella notte a Roma in zona Rocca Cencia. Le fiamme hanno distrutto una struttura di 200 mq in via Bottidda dove vivevano 4 persone extracomunitarie. Al momento non risulta nessun ferito né intossicato nel rogo. All’interno della baracca hanno preso fuoco oggetti di ogni genere, una quantità consistente di materiale che ha complicato il lavoro dei vigili del fuoco ancora sul posto per completare le operazioni di spegnimento.

i soccorsi sul luogo dell’incendio

Le fiamme sono divampate nella tarda serata di ieri, domenica 4 settembre e alle 23.20 circa la centrale operativa dei Vigili del Fuoco ha inviato due squadre, la 10-A e la 21-A, oltre all’autobotte e al carro autoprotettori, con il capo di turno provinciale presente sul posto. Le persone all’interno si sono trovate in poco tempo con la struttura avvolta dalle fiamme e sono riuscite a uscire in tempo e mettersi in salvo. Sul posto sono intervenuti anche operatori sanitari del 118 e personale di Roma Capitale.

Roma Mobilità informa che è stata deviata la linea 555 di Roma Tpl (Pantano-Ponte di Nona) per l’intervento dei Vigili del Fuoco in via Bottidda, la strada è interrotta. I bus proseguono su via di Rocca Cencia. (e.g.)