Home SPORT CALCIO Calciomercato Lazio, una rosa più snella per Sarri

Calciomercato Lazio, una rosa più snella per Sarri

Tutto in uscita, l’ultimo giorno di mercato della Lazio si è concentrato sulle cessioni. Sarri non ha avuto il terzino sinistro che chiedeva, l’occasione non è arrivata. In compenso Mau si trova ora con una rosa più snella. Nelle ultime ore la società biancoceleste ha piazzato esuberi e giocatori fuori dal progetto.

Il colpo delle ultime 24 ore è stato Acerbi all’Inter. Il difensore, dopo i dissapori con la tifoseria, ha salutato Roma e abbracciato il nerazzurro, tra lo scettiscismo neanche troppo velato dei tifosi interisti. Lui ha risposto con poche parole all’annuncio dell’ufficialità: “Una cosa è certa, darò tutto per questa maglia”.

Non solo: nelle ultime 24 ore la Lazio ha ceduto anche Akpa Akpro all’Empoli e Sofian Kiyine al Leuven. In tutto, solo nell’ultimo giorno, sono state otto le cessioni definite, 26 quelle totali a partire da giugno. Una sfoltita netta per Sarri, che ora ha a disposizione solo giocatori funzionali al suo progetto tecnico.

Così la Lazio ha comunicato la cessione di altri due elementi: “La S.S. Lazio comunica di aver ceduto definitivamente il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Patryk Dziczek a favore della società polacca Piast Gliwice”. Su Rossi: “La S.S. Lazio comunica di aver ceduto temporaneamente sino al 30/06/23 il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rossi Alessandro a favore del Monterosi FC, partecipante al campionato di Serie C”.

G.