Home NOTIZIE CRONACA Campo de’ Fiori, ventenne picchiata per aver rifiutato un conoscente

Campo de’ Fiori, ventenne picchiata per aver rifiutato un conoscente

immagine di repertorio

Doveva essere una settimana di svago per una giovane norvegese, si è trasformata in un incubo. Ieri sera, una ventenne, è stata massacrata di botte per aver rifiutato le avances di un conoscente, anche lui norvegese. È successo a Roma, nella centralissima Capo de’ Fiori.

La giovane, arrivata in vacanza nella Capitale, è stata raggiunta dal 21enne che aveva conosciuto pochi giorni prima. Al rifiuto della ragazza, il ventunenne norvegese, di origini irachene, ha preso a colpirla. Pugni e calci, fino a farla stramazzare a terra con il naso fratturato e diverse lesioni.

Il tutto sotto gli occhi di una coppia che stava accompagnando la ragazza. Sono state le urla dei passati che hanno assistito la scena a spingere il ragazzo ad andarsene. Ma è stato trovato dopo quale ora e arrestato per lesioni.

“È un nostro amico, lei lo ha conosciuto da qualche giorno. Poco prima che partissimo per le vacanze si è unito al nostro gruppo”, ha raccontato la coppia che accompagnava la giovane norvegese. Gli investigatori intanto stanno visionando le immagini delle telecamere di sicurezza della zona e, appena potrà, ascolteranno anche ilo racconto della ragazza.

G.