Home NOTIZIE CRONACA Roma, chiusi a 38° senza acqua né cibo: salvati 3 cani. Denunciato...

Roma, chiusi a 38° senza acqua né cibo: salvati 3 cani. Denunciato il proprietario

l'intervento della Polizia locale

Chiusi senza cibo né acqua in un mini box dove la temperatura aveva raggiunto i 38 gradi. Sono stati trovati così tre cani rottweiler salvati dalla Polizia locale di Roma grazie alla segnalazione che ha strappato a un tragico destino gli animali abbandonati in zona Monteverde. 

Provvidenziale l’intervento della pattuglia di caschi bianchi in via Portuense dove era stata segnalata alla centrale operativa la presenza di cani abbandonati. Lì gli agenti del Reparto Tutela Ambiente del XII Gruppo Monteverde, hanno trovato all’interno di un piccolo box vicino ad un’attività dismessa, tre rottweiler. Gli animali erano all’interno di un piccolo spazio senza cibo né acqua ad una temperatura di quasi 38 gradi. E’ scattato così l’operazione di soccorso.

il box dove erano rinchiusi i cani

Rintracciato e denunciato il proprietario

Dopo aver dato loro dell’acqua, gli agenti hanno subito contattato personale veterinario della Asl e proceduto, con l’intervento dei Vigili del Fuoco, a liberare i cani affidandoli in custodia alla Pet in Time. Svolte le verifiche del caso i caschi bianchi sono risaliti al proprietario dei cani, un uomo di 47 anni, per il quale è scattata la denuncia per abbandono di animali. Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti sulla vicenda.

E.