Home NOTIZIE ATTUALITÀ Stazioni Barberini e Bologna, tornano in funzione le scale mobili

Stazioni Barberini e Bologna, tornano in funzione le scale mobili

OBBLIGO DI GREEN PASS SUI MEZZI PUBBLICI, METRO, SCALE MOBILI

Era marzo del 2019, quando le scale mobili della stazione della stazione metro Barberini si aprirono ai piedi dei pendolari che le stavano attraversando. Un episodio che ha fatto subito tornare alla mente quanto successo pochi mesi prima alla stazione Repubblica, quando un guasto alle scale mobili portò al ferimento di alcune persone.

Da allora la stazione Barberini è stata chiusa per molto tempo, fino alla riapertura di alcuni mesi fa e al ritorno al completo funzionamento. In queste ore, infatti, sono tornate in funzione tutte le scale mobili della stazione, come ha annunciato Eugenio Patanè, assessore capitolino ai trasporti: “Sono state riattivate le ultime due scale mobili alla stazione Barberini della Metro A e sono dunque in funzione tutte e sei le scale a disposizione”

Non solo, la novità riguarda anche la stazione Bologna: “Sono state inoltre riaperte, a valle dei collaudi e della conclusione delle procedure autorizzative, anche le prime tre nuove scale mobili nella stazione Bologna della Metro B. Una quarta scala, per la quale sono stati completati i lavori, è in attesa dei documenti autorizzativi alla riapertura”.

Ha chiarito poi Patanè: “Le scale mobili, giunte a fine vita tecnica dopo trent’anni di utilizzo erano state sostituite nei mesi scorsi, nell’ambito di un piano che ha interessato dieci stazioni e prevedeva la sostituzione di 48 impianti, oltre la metà dei quali già in servizio. Per i restanti sono ancora in corso i lavori o si attende la conclusione dell’iter autorizzativo. Nella stazione Annibaliano rimangono solo due scale da collaudare. Alla stazione Libia sono state già collaudate 18 scale, altre nove a Conca d’Oro. Molte di queste sono già tornate in servizio. Per le rimanenti si attendono i documenti autorizzativi”, ha concluso l’assessore.

G.