Home SPORT CALCIO Milinkovic, la Juve ci prova: la situazione

Milinkovic, la Juve ci prova: la situazione

VIA ROSELLINI 4 LEGACALCIO SEDE SERIE A SERIE B

È un’idea da sempre, si è fatta sempre più concreta col passare delle ore. La Juve pensa a Milinkovic, e questa non è una novità, ma questa volta potrebbe anche mettere mani al portafogli, almeno per presentare una prima offerta alla Lazio. Questa invece è tutta un’altra storia, perché fin qui i bianconeri non si erano mai fatti avanti concretamente.

A cambiare le carte in tavola sono stati i continui imprevisti: prima l’infortunio di Pogba che spaventa. Col francese che potrebbe restare fuori più di tre mesi, il centrocampo va rinforzato. A maggior ragione ora, che anche McKennie si è aggiunto alla lista degli indisponibili. La Juve sta cercando di cedere uno tra Arthur e Rabiot, poi passerà all’offensiva.

Prima di tutto proverà a chiudere la trattativa con il Psg per Leandro Paredes, poi tenterà anche l’assalto a Milinkovic-Savic. L’ostacolo più grande in questo caso è rappresentato da richiesta economica e formula del presidente Lotito. Il patron biancoceleste vuole 60 milioni cash, secchi, senza contropartite.

Una cifra congrua al valore del giocatore, in scadenza tra due stagioni, ma forse tropo alta per le casse della Juve. Sta di fatto che Allegri ha bisogno di rinforzi. L’idea Milinkovic è emersa con forza in queste ore, la Juve ci sta ragionando su. Analizzando la situazione appare però complicato che i bianconeri possano tentare sia per Paredes e il serbo laziale, con il ritorno di Pogba sarebbero poi troppi.

G.