Home POLITICA ECONOMIA Borsa oggi 22 Luglio 2022: Piazza Affari Milano come stanno andando le...

Borsa oggi 22 Luglio 2022: Piazza Affari Milano come stanno andando le azioni, titoli, Europa

INFLAZIONE BANCONOTE SOLDI FINANZA ECONOMIA FRECCIA GRAFICO SVALUTAZIONE

Come stanno andando oggi i titoli in Borsa? Come sono i responsi del mercato oggi 22 Luglio 2022? Come sempre, anche quest’oggi è alta e forte l’attenzione intorno ai flussi sui titoli dei listini di Piazza Affari a Milano e non solo. Ebbene, come stanno andando le azioni, titoli italiani, e quali sono le indicazioni che arrivano dall’Europa nella giornata del 22 Luglio 2022?

Ecco tutte le principali evoluzioni di Borsa della giornata dal 22 Luglio 2022 a partire da quella di Milano, passando per il movimento del differenziale, ovvero lo spread tra Btp e Bund, fino ad un focus completo sulle varie Borse Europee, con uno sguardo anche ai mercati internazionali e asiatici.

Borsa Milano oggi 22 Luglio 2022: come stanno andando i titoli

 

In seguito a un avvio debole a -0,31% vira in positivo la Borsa di Milano e va a +0,16% a 21.227 punti. La piattaforma milanese pare voglia dare fiducia alle decisioni prese dalla Bce per contenere l’inflazione.

A spingere i guadagni è Banca Generali che cresce del 3,08% seguita da Inwit a +2,10 e Poste italiane a +2,08. Al contraro in calo Unicredit che perde l’1,55%, Saipem a -1,50 e Recordati a -0,92.

Si riporta in zona 235 lo spread tra Btp e Bund, che in apertura saliva oltre 240.

Occhio anche al prezzo del frumento nel giorno dell’accordo tra Mosca e Kiev che sblocca le esportazioni attraverso i porti sul Mar Nero. Il grano tenero viene cambia oa 784,5 dollari per ogni singola unità contrattuale da 5mila staia (-2,64%), come lo scorso 16 febbraio, una settimana prima dell’attacco di Mosca a Kiev.

Stessa regola per il grano duro (-2,32% a 841,25 dollari per 5mila staia). Nel mentre i prezzi del petrolio vanno in negativo: il Brent cede ora lo 0,44% e va a 103,40 dollari al barile mentre i future sul WTI cedono lo 0,46% e passano di mano a 95,91 dollari al barile.

Intorno alle 10,30 le Borse erano deboli dopo che i dati sul Pmi manifatturiero dell’Eurozona. Milano con un calo dello 0,16% a mezza mattina con Unicredit in fondo. I prezzi del gas sono in risalita all’hub europeo: al TTF sono quotati 162,7 euro al MwH segnando un progresso del 4,75%.