Home POLITICA ECONOMIA Lasciare il frigo aperto fa salire i costi in bolletta

Lasciare il frigo aperto fa salire i costi in bolletta

TERMOVALORIZZATORE TERMOVALORIZZATORI INCENERITORE CHE CONVERTE IL CALORE GENERATO DALLA COMBUSTIONE DEI RIFIUTI IN ENERGIA DESTINATA AD ALTRO USO

Forse qualcuno non l’avrà notato, ma aprire troppo il frigorifero può generare conseguenze deleterie in termini di consumi. Ma quanto consuma un frigorifero quando è tenuto aperto?

Aprire la porta del frigo va aumentare i costi in bolletta

Come dicono gli esperti il consumo è condizionato da una serie di vari elementi. Si parte dalla Potenza dell’elettrodomestico, ma anche dalla temperatura ambientale e temperatura interna.

Si sicuro anche il tempo in cui lo si tiene aperto e quante volte nel corso di un giorno incidono parecchio. Così come la quantità di cose che sono messe all’interno e non appena.

Stando ad alcune stime, tenere aperta la porta del frigorifero costa in media per ben il 7 percento del consumo complessivo dell’elettrodomestico.

Secondo altri studi, aprire e chiudere la porta del frigorifero può portare a uno spreco di energia tra i 50 e i 120 kWh (kilowattora o chilowattora): per capirci, è sufficiente sapere che 50 chilowattora sono pari più o meno a venti cicli di lavastoviglie, mentre 100 kWh a cinquanta cicli di lavatrice, circa uno a settimana per un anno intero.