Home NOTIZIE ATTUALITÀ Roma, protesta taxi: “Dimissioni Draghi, sospeso presidio a Palazzo Chigi”

Roma, protesta taxi: “Dimissioni Draghi, sospeso presidio a Palazzo Chigi”

immagine di repertorio

“Alla luce delle dimissioni presentate dal primo ministro Mario Draghi al Presidente Mattarella e da questo poi respinte, l’attività parlamentare, sia d’aula che di Commissione, è sospesa.
Fermo restando che, ad oggi, resta fissato lo sciopero per i giorni 20 e 21 luglio, rimarremo vigili sugli sviluppi dell’attività parlamentare, con particolare riferimento al DDL Concorrenza.
Pertanto sospendiamo il presidio presso Palazzo Chigi.
Ringraziamo le tassiste ed i tassisti che ci hanno sostenuto in questo sforzo, e che in segno di solidarietà nei confronti dei colleghi ancora impegnati nello stesso, hanno spontaneamente sospeso il servizio, riteniamo necessario ora far ripartire l’attività lavorativa.”

Così in un comunicato congiunto i sindacati Ugl Taxi – USB Taxi, Federtaxi Cisal – Unica Cgil – UTI – Fit Cisl – Tam – Claai – Satam – Or.sa Taxi – Fast Confsal Taxi – Uritaxi – Unimpresa – Ati Taxi – Associazioni Tutela Legale Taxi – Silt