Home NOTIZIE CRONACA Roma, nuova protesta dei tassisti: bloccata via del Corso

Roma, nuova protesta dei tassisti: bloccata via del Corso

STAZIONE TERMINI DI ROMA FERROVIARIA ESTERNI TAXI

Nuova protesta dei tassisti a Roma, la terza nel giro di pochi giorni. Dieci giorni fa centinaia di tassisti si erano dati appuntamento a piazza della Repubblica, per poi arrivare in corteo a piazza Venezia. Ieri è stato il turno di via del Corso, così come oggi. Sono decine i tassisti che, passati da via del Corso, sono arrivati fino a palazzo Chigi.

La zona è nuovamente blindata: sono stati accesi fumogeni ed esplosi petardi. Un cordone delle forze dell’ordine separa i manifestanti dal palazzo del governo. Proprio in queste ore è in corso alla Camera una riunione alla presenza del ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili Enrico Giovannini.

Si discute sulla possibilità di modificare l’articolo 10 del ddl Concorrenza, quello che invece i tassisti vorrebbero stralciare. L’articolo in questione prevede “l’adeguamento dell’offerta di servizi alle forme di mobilità che si svolgono mediante applicazioni web e che utilizzano piattaforme tecnologiche per l’interconnessione dei passeggeri e dei conducenti”.

Mentre i tassisti presenti intinano cori contro Draghi e Uber, l’esecutivo prende decisioni importanti sul futuro del Ddl Concorrenza. Senza una svolta decisa, è possibile che la protesta dei tassisti prosegua per altre settimane.

G.