Home NOTIZIE CRONACA Caldo, bambina sviene tra le braccia del padre al Colosseo: soccorsa

Caldo, bambina sviene tra le braccia del padre al Colosseo: soccorsa

Momenti di paura per una famiglia di turisti in visita nel centro di Roma. Il caldo torrido che non dà tregua è stato insopportabile per una bambina di 6 anni svenuta ieri in prossimità del Colosseo davanti agli occhi di mamma e papà.

Era circa mezzogiorno, quando una pattuglia della Polizia Locale del I Gruppo Trevi, in servizio in Via di San Gregorio, all’altezza di Piazza del Colosseo, ha notato un padre nel tentativo disperato di rianimare sua figlia di 6 anni, che teneva in braccio, priva di sensi. Al fianco anche la mamma, molto agitata per le condizioni di salute della piccola.
A quel punto gli agenti sono intervenuti, accompagnando la famiglia al vicino presidio sanitario, presente in prossimità della metro Colosseo, dove il personale medico ha accertato uno svenimento dovuto verosimilmente alle alte temperature e disposto il trasporto della bambina presso una struttura ospedaliera, per gli ulteriori accertamenti del caso.
La famiglia di turisti, provenienti dal nord d’Italia e in visita da un giorno nella Capitale, ha ringraziato gli agenti per l’assistenza immediata e per il supporto fornitogli, che ha permesso di mettere in sicurezza la minore e garantirle al più presto le cure necessarie.

L’anticiclone Caronte continua a tenere sotto la morsa di caldo e afa la Capitale che da settimane fa i conti con temperature che arrivano a 37°C con picchi fino a 39°. Oggi la massima arriverà nell’ora più calda – le 14 – a 38 gradi e salirà a 39° domani 5 luglio. Le previsioni danno bel tempo e zero precipitazioni almeno fino a mercoledì.