Home SPORT CALCIO Ronaldo alla Roma, sogno (quasi) impossibile, ma i bookmakers ci credono ancora

Ronaldo alla Roma, sogno (quasi) impossibile, ma i bookmakers ci credono ancora

Uno spiraglio si lascia solo perché nel calcio, come nella vita, niente si può escludere a propri. Ma vedere Ronaldo con la maglia della Roma rimane un sogno quasi impossibile, per tanti motivi. Il più scontato, e allo stesso tempo il più difficile da sormontare: l’aspetto economico. Ronaldo prende tanto, troppo per la Roma.

Il Manchester United riconosce al portoghese un ingaggio da 26 milioni di euro l’anno, la società giallorossa, come quasi tutte quelle italiane, non può avvicinarsi a una cifra simile. Eppure il nome di Ronaldo alla Roma viene accostato ancora, soprattutto dai bookmakers, che giorno dopo giorno abbassano la quota relativa all’approdo di CR7 in giallorosso.

Se la quota era scesa da 16 a 9 nelle scorse settimane, oggi è calata ancora, fino a 6 volte la posta. Una quota figlia di alcune notizie trapelate sul possibile interessamento dei giallorossi. Secondo gli scommettitori, però, è molto più probabile la permanenza di Ronaldo allo United (quotata 1,20), mentre PSG, Real Madrid e Sporting Lisbona sono date a 12.