Home NOTIZIE ATTUALITÀ Roma, via al cantiere della metro A: chiusure serali dal 4 luglio...

Roma, via al cantiere della metro A: chiusure serali dal 4 luglio per 18 mesi

Metro A Roma, parte il cantiere. Chiusura da domenica a giovedì dalle 21 a fine servizio

Cala il sipario sulla metro A di Roma. Partono da lunedì 4 luglio i 18 mesi di chiusura nelle ore serali per consentire i lavori di manutenzione su una delle principali infrastrutture del trasporto capitolino.

In contemporanea, sarà fermata anche la linea tram otto, per la durata di sei mesi, necessari alla sostituzione dei binari. Il risultato è che si va verso un periodo di nuovi disagi per i cittadini. Parzialmente compensati dalla decisione del Governo di salvare, per così dire, le metro B e C.

Roma, quando chiude la metro A: orari, stazioni, navette sostitutive. Cosa dice il decreto Trasporti

Nel decreto Trasporti infatti viene consentito alle altre due linee metro di operare, relazionando il Ministero sulle manutenzioni necessarie e intervenendo in maniera graduale, senza interrompere il servizio.

Il punto chiave del decreto, in questo senso, è rappresentato dalla possibilità di prorogare la revisione dei treni in scadenza. Come spiegato dall’Assessore Eugenio Patané, l’opzione è subordinata a un minuzioso lavoro di analisi sullo stato dei treni. Lo studio sarà volto a definire un cronoprogramma delle revisioni che consenta di lasciare operative le linee.

Nel frattempo però i lavori per il rinnovo dei binari nella tratta Anagnina-Ottaviano impediranno l’utilizzo della metro A dalle ore 21 fino a fine servizio, dalla domenica al giovedì.

La tratta della metro, come quella del tram 8, sarà coperta da navette sostitutive. Un male necessario, secondo il Campidoglio, per salvaguardare la sicurezza dei passeggeri e cominciare finalmente il programma di rinnovo delle infrastrutture.