Home SPORT CALCIO Serie A, il Milan passa a RedBird: è ufficiale

Serie A, il Milan passa a RedBird: è ufficiale

FESTA SCUDETTO DEL MILAN COL PULLMAN SCOPERTO

Primo giugno 2022, una data da ricordare per il Milan. A pochi giorni dalla vittoria dello scudetto, il club rossonero passa ufficialmente nelle mani di RedBird, altro fondo americano dopo Elliot. I segnali per un imminente ufficialità erano già chiari da ieri, con l’arrivo a Milano di di Gerry Cardinale, numero uno di RedBird. E l’annuncio, infatti, non si è fatto attendere.

“RedBird Capital Partners ed Elliott Advisors UK Limited – si legge nel comunicato ufficiale – hanno annunciato oggi di aver sottoscritto un accordo definitivo per l’acquisizione da parte di RedBird dell’Associazione Calcio Milan, neo Campione della Serie A. Il passaggio alla nuova proprietà avverrà nel corso dell’estate, con il closing previsto entro settembre 2022”.

Continua la nota: “L’accordo, che valuta il Club €1,2 miliardi, prevede che Elliott mantenga una partecipazione finanziaria di minoranza nel Club, nonché propri rappresentanti nel Consiglio di Amministrazione, consolidando così una partnership tra RedBird ed Elliott che darà continuità ai progressi compiuti sotto la guida di Elliott negli ultimi quattro anni. La priorità per RedBird è di proseguire il lavoro con l’area sportiva e il management del Club per dare continuità al percorso del Milan, puntando a un ritorno ai vertici del calcio mondiale”.

“La combinazione di successi sul campo – si legge ancora – strategia di acquisto e sviluppo di nuovi giocatori e gestione commerciale globale di altissimo livello, unite all’esperienza di RedBird nel guidare e sviluppare franchigie sportive internazionali garantiranno un futuro ancor più luminoso alla leggendaria storia del Milan”.

Dopo il “signing” – le firme sul preliminare di compravendita – sono arrivate le parole del nuovo presidente rososnero, Gerry Cardinale: “Siamo onorati di essere parte dell’illustre storia di AC Milan e ci entusiasma la prospettiva di poter scrivere il prossimo capitolo del Club proprio nel momento in cui è tornato a occupare la meritata posizione ai vertici nel campionato italiano con lo sguardo ai futuri traguardi a livello europeo e mondiale”.

Dice ancora il fondatore del gruppo RedBird: “Tengo a ringraziare Gordon Singer e l’intera squadra di Elliott per lo straordinario lavoro svolto negli ultimi quattro anni nel riportare il Milan ai vertici della Serie A. La filosofia di investimento di RedBird e i risultati conseguiti nel mondo dello sport hanno dimostrato che le società calcistiche possono avere successo in campo, mantenendo allo stesso tempo un profilo finanziario sostenibile. Siamo impazienti di iniziare una partnership di lungo termine con il Club, il suo management e i milanisti di tutto il mondo per continuare a spingere il Milan sempre più in alto negli anni a venire”.