Home NOTIZIE CRONACA Un’insegnate fa cantare l’inno della Roma ai suoi alunni, in risposta alla...

Un’insegnate fa cantare l’inno della Roma ai suoi alunni, in risposta alla classe arriva un fumetto sulla Lazio

Ha fatto discutere nei giorni scorsi la decisione di un’insegnate di una scuola primaria di Roma, in zona Talenti, di far cantare ai piccoli alunni l’inno della Roma, dopo la vittoria della squadra giallorossa in Conference League. Alcuni dei genitori dei giovanissimi studenti hanno protestato contro scelta della maestra, ritenuta poco professionale e fuori luogo per il contesto scolastico.

Al ‘Roma, Roma, Roma’ cantato da Antonello Venditti, Il Lazio Club Campidoglio assieme alla Società Sportiva Lazio e con il supporto della Fondazione S.S. Lazio 1900 hanno risposto inviando alla classe in questione alcune copie del fumetto “S.S. Lazio, il sogno dello sport per tutti”, che ripercorre la storia del club biancoceleste.

“Certo di interpretare il desiderio di “par condicio” espresso peraltro dalla scuola stessa, ha spedito stamattina alla classe le copie del fumetto sulla storia biancoceleste – si legge in un comunicato – affinché vi possa essere una più completa panoramica di una Polisportiva e di un movimento biancoceleste che ha portato a Roma 11 ori olimpici, oltre 500 titoli nazionali e internazionali e oltre 1000 nelle categorie juniores e master”.

Continua la nota: “Oltre ai successi nell’ambito sportivo gli alunni potranno apprendere dell’inestimabile contributo sociale e culturale della Lazio, prima squadra della Capitale, eretta in Ente Morale nel 1921, che in oltre 120 anni di storia si è sempre battuta per l’inclusione sociale, le pari opportunità, l’incontro tra culture.

Con l’intenzione di contribuire a creare un clima più sereno e rispettoso della sensibilità di tutte le bambine e i bambini, ci riproponiamo di organizzare per il nuovo anno scolastico delle visite coinvolgendo anche campioni che militano o hanno militato nelle oltre 70 sezioni sportive della Società Sportiva Lazio”.