Home NOTIZIE SPORT Roma, tifosi romanisti ancora in festa per la vittoria della Conference League

Roma, tifosi romanisti ancora in festa per la vittoria della Conference League

FESTEGGIAMENTI DELLA AS ROMA DOPO LA VITTORIA IN CONFERENCE LEAGUE

Un fiume di gente e un altro di macchine sono stati attratti ieri verso il centro di Roma e verso il centro dell’amore per la squadra giallorossa. Uno per passione, l’altro per necessità. Due facce della stessa festa. La Roma ieri ha celebrato la vittoria della Conference League mentre migliaia di persone scortavano i pullman dove gli eroi di Tirana hanno fatto bella mostra del trofeo vinto contro il Feyenoord.

Ai tifosi giallorossi non è bastata l’invasione di piazze e strade di mercoledì sera, hanno replicato nel pomeriggio di ieri nelle zone più centrali della Capitale. Già alle 16 il Circo Massimo era un tripudio di bandiere e maglie giallorosse. I tifosi hanno aspettato per ore i pullman che alla fine al Circo Massimo non sono mai arrivati.

Troppa gente a scortarli. Così i mezzi – tre in tutto – faticavano anche a fare solo pochi metri. Per questo motivo in corsa è stato deciso che l’itinerario previsto andava cambiato. La festosa banda giallorossa ha dovuto saltare l’appuntamento con l’epicentro del tifo romanista e si è diretta direttamente al Colosseo.

Un pomeriggio e una notte di passione. Tutti felici, tranne chi quelle vie ha dovuto percorrerle per tornare a casa. Centinaia gli agenti della polizia locale impiegati per monitorare la situazione. La festa è scivolata via senza incidenti. Come ha sottolineato il prefetto Piantedosi all’Adnkronos: “Le forze dell’ordine hanno saputo gestire nella massima sicurezza e senza alcuna criticità l’abbraccio della città alla Roma”.