Home NOTIZIE SPORT Immobile nella storia, nessun calciatore italiano come lui

Immobile nella storia, nessun calciatore italiano come lui

GIANFRANCO RAVASI CARDINALE CIRO IMMOBILE CALCIATORE

Vince anche quando non gioca, Ciro Immobile. Ha saltato il finale di stagione – Lazio – Verona compresa – ma ha festeggiato comunque due volte. Prima della gara, quando è stato premiato come miglior attaccante dell’anno, e al triplice fischio, quando ha dato un’occhiata al tabellino di Fiorentina-Juve.

Vlahovic è rimasto a secco e così re Ciro ha potuto indossare per la quarta volta nella sua carriera la corona di capocannoniere della Serie A. Ci è riuscito tre volte con la maglia della Lazio, una con quella del Torino. Mai nessuno come lui nella storia del campionato italiano. Immobile, mai abbastanza acclamato, è il primo italiano vincere per quattro volte il titolo di capocannoniere della Serie A.

In questa speciale classifica lo precede solo la leggenda del calcio Anni 50 Nordahl. Quest’anno si è messo alle spalle Vlahovic e Lautaro, in passato ci è riuscito anche con Ronaldo e Messi, portando in Italia la Scarpa d’oro che mancava da 13 anni. Ciro ha staccato miti del calcio di ogni tempo, da Platini a Gigi Riva.

E ha ancora tempo per migliorarsi. Ha 32 anni, e le capacita per esprimersi a questi livelli ancora a lungo. Potrebbe diventare il migliore di tutti, oggi è già uno dei più grandi. Ha finito la stagione con 27 gol, segnati in 31 presenze, tre centri in più rispetto all’acclamatissimo Vlahovic. Ciro ha già la testa alla prossima stagione, questa è finita a causa del problema fisico rimediato contro la Sampdoria: salterà anche la partita con l’Argentina in maglia azzurra.