Home NOTIZIE SPORT Lazio, tre punti per l’Europa League

Lazio, tre punti per l’Europa League

GIANFRANCO RAVASI CARDINALE CIRO IMMOBILE CALCIATORE

Tre punti per l’Europa League. Basta una vittoria alla Lazio di Sarri per aggiudicarsi il pass alla competizione europea. Contro Juve e Verona, le ultime due squadre da affrontare prima della fine del campionato, ai biancocelesti servirà trovare almeno una vittoria per piazzarsi al quinto o al sesto posto, posizioni che danno accesso all’El.

La vittoria della Fiorentina contro la Roma ha ridisegnato la corsa all’Europa. La Lazio è quinta, da sola, con tre punti di vantaggio sulle inseguitrici Roma, Fiorentina e Atalanta, tutte a 59 punti. Una è di troppo: tra Europa League e Conference League in sette vanno in Europa, una resterà fuori. La Lazio ha nelle mani il proprio destino.

La prossima sfida, in programma lunedì sera, è contro la Juventus già qualificata in Champions. Pochi stimoli per la squadra di Allegri, che vuole evitare però un’altra sconfitta dopo quella nell’ultima giornata contro il Genoa. La Lazio potrebbe coronare la rincorsa europea nel posticipo, la seconda chance, in caso di risultato negativo, arriverebbe all’ultima giornata con il Verona (giorno e orario ancora da decidere).

In caso di arrivo a apri punti tra Lazio, Roma, Fiorentina e Atalanta, avrebbe la peggio la squadra di Gasperini per via degli scontri diretti a sfavore. La Roma se non riuscisse a raggiungere l’Europa League attraverso il campionato avrebbe l’opportunità di agganciarla in finale di Conference League. La corsa per l’Europa è ancora lunga.