Home NOTIZIE CRONACA Arrivano gli incentivi per la raccolta rifiuti: 108 euro in più agli...

Arrivano gli incentivi per la raccolta rifiuti: 108 euro in più agli addetti che lavorano la domenica

immagine di repertorio

Un incentivo economico per la raccolta rifiuti domenicale. Questo è quanto prevede l’accordo firmato tra Ama e i sindacati per far fronte alla nuova emergenza rifiuti della Capitale. La sperimentazione partirà il 2 aprile e durerà 90 giorni applicando l’accordo ai soli lavoratori delle autorimesse, per poi estenderlo alle restanti categorie in caso di conferma. Ma in cosa consiste questo accordo nel dettaglio? L’obiettivo, da quanto si legge nel testo, è di rendere più efficiente la raccolta rifiuti della domenica poiché, dati alla mano, nel fine settimana il servizio di igiene urbana è stato sempre in sofferenza per mancanza di risorse impiegate. Da qui la mossa degli incentivi che comprendono, oltre alla normale retribuzione per il giorno lavorativo, un importo aggiunto graduato qualora oltre alla presenza domenicale verrà garantita anche la presenza nella giornata del sabato precedente e/o in quella del lunedì successivo. Gli incentivi vanno dai 108 ai 198 euro lordi, a seconda che si lavori solo la domenica, oppure due o tre giorni nel periodo tra sabato e lunedì. L’adesione alla sperimentazione sarà ovviamente volontaria e vincolerà il lavoratore per due domeniche su quattro. Un incentivo che sarà assorbito integralmente dall’abbattimento degli straordinari durante i festivi e i prefestivi, in modo da ridurre i costi assicurando un servizio domenicale ordinario e non più straordinario.