Home NOTIZIE CRONACA Ancora problema per la metro B1: chiusa fino alle 9 per un...

Ancora problema per la metro B1: chiusa fino alle 9 per un guasto tecnico

Metro A Roma, parte il cantiere. Chiusura da domenica a giovedì dalle 21 a fine servizio

La linea B1 della metropolitana di Roma si è fermata ancora, per la terza volta nel giro di una settimana. Tre ore e mezza di stop, dalle 5 e 30, orario di attivazione del servizio, e fino alle 9. Un guasto tecnico ha costretto Atac a chiudere momentaneamente la linea che collega la fermata Bologna al capolinea Jonio.

I pendolari hanno dovuto cercare un percorso alternativo o salire sulle navette sostitutive messe a disposizione da Atac. Troppo piene però per garantire il distanziamento previsto per il contenimento del Covid. Ennesima mattinata di passione per i passeggeri della linea B1, chiusa già domenica pomeriggio e ieri mattina, dalle 5 e 30 alle 7 e 30.

A scandire le tappe della riapertura della linea ci ha pensato come sempre l’account Twitter @infoatac, grazie al quale il Messaggero ha ricostruito il numero di interventi a cui sono state sottoposte le linea della metro negli ultimi anni. Nel 2020, tra linea A e linea B, gli interventi sono stati 241, per un totale di circa di circa un mese e 25 giorni di stop.

Il dato è cresciuto ulteriormente nel 2021: tra eventi che causano chiusure di stazioni, sospensioni della linea o ritardi vari, gli interventi sono stati 359, pari a due mesi e mezzo di tempo perso dai passeggeri. Il numero degli interventi nel primo mese del 2022 è in leggero calo rispetto a gennaio 2020 e 2021. Ma i continui guasti alla linea B rischiano di bilanciare subito il conto.