Home NOTIZIE ATTUALITÀ Covid, verso estensione super green pass da febbraio. Rientro a scuola a...

Covid, verso estensione super green pass da febbraio. Rientro a scuola a rischio

PRIMO GIORNO DI SOMMINISTRAZIONE DEI VACCINI NELLE FARMACIE DEL LAZIO VACCINAZIONE VACCINAZIONI ANTI COVID-19 FARMACIA IGEA DOSE DOSI VACCINO VACCINI JANSSEN JOHNSON & JOHNSON

2,5 milioni di lavoratori non vaccinati. Sono loro l’obiettivo del la nuova estensione dell’obbligo del super green pass, ipotesi soltanto rimandata dopo la discussione pre natalizia ma che è pronta a ritornare a febbraio. Il Governo è pronto ad accelerare, forte del milione di italiani positivi al Covid: la strada sembra segnata ma non si arriverà a destinazione prima di un incontro con le parti sociali. Il tema è infatti delicato: ad oggi sono molti i cittadini che usufruiscono del tampone negativo per andare a lavoro, e introdurre il green pass rafforzato potrebbe mettere a rischio interi settori produttivi. La partita sul piano politico, inoltre, è ben lontana dall’essere definita con Draghi a fare i conti con i mal di pancia di Lega e 5stelle. Così non è escluso che si possa arrivare ad una mediazione con un’estensione graduale dell’obbligo, partendo dai restanti dipendenti pubblici (quasi un milione di lavoratori) per poi arrivare al settore della ristorazione, fino a tutti gli altri ambiti lavorativi. Nella più rapida delle ipotesi, comunque, i cambiamenti non entrerebbero in vigore prima di febbraio. Nel frattempo va definita la situazione della scuola, con l’alto rischio di far slittare il rientro e fare ricorso alla dad. La nuova ipotesi sul tavolo è quella di distinguere fra studenti vaccinati e non, e in caso di positività di due soggetti, ammorbidire i protocolli da 10 giorni di quarantena a 5 di autosorveglianza.