Home NOTIZIE Scuola, nessuna chiusura anticipata per Natale: arriva la conferma dell’assessore Di Berardino

Scuola, nessuna chiusura anticipata per Natale: arriva la conferma dell’assessore Di Berardino

PRIMO GIORNO DI SCUOLA AL LICEO ISACCO NEWTON DI ROMA STUDENTI RIAPERTURA DELLE SCUOLE CLASSE AULA BANCHI LEZIONE

La voce ventilata negli ultimi giorni è stata spazzata via con un ‘no’ secco. Nel Lazio le scuole non chiuderanno in anticipo. Lo ha fatto sapere l’assessore alla Scuola della Regione Lazio, Claudio Di Berardino: “Nel Lazio non è prevista alcuna chiusura anticipata delle scuole, le lezioni proseguiranno regolarmente secondo il previsto calendario scolastico”.

Spiega l’assessore: “La situazione epidemiologica nella nostra regione, che è bene ricordare si trova in zona bianca, non comporta ulteriori misure di restrizione. Come Regione continuiamo a lavorare per garantire a studentesse, studenti, insegnanti e personale scolastico un’attività in presenza in completa sicurezza”.

Eppure nelle ultime ore, vista l’impennata di casi tra i giovanissimi, l’ipotesi si era fatta avanti prepotente. Fin da subito sono stati contrari i presidi, decisi a continuare fino all’ultimo giorno utile. Così come la politica, che ha fatto del ritorno tra i banchi uno dei pilastri del suo programma.

I direttori generali delle Asl, in una nota congiunta, hanno fatto sapere che “non hanno mai richiesto ai Prefetti di andare a chiusure anticipate delle scuole, la situazione è costantemente monitorata e ogni azione deve essere proporzionale all’andamento della curva epidemiologica che vede il nostro territorio in zona bianca dove non sono previsti ulteriori misure di restrizione. Oggi la priorità è correre velocemente con la campagna di vaccinazione che parte domani”.