Home ULTIME NOTIZIE Roma, atti osceni in strada durante soccorsi a vigilessa investita: arrestato 37enne

Roma, atti osceni in strada durante soccorsi a vigilessa investita: arrestato 37enne

Atti osceni durante i rilievi di un incidente stradale. E’ successo ieri sera a Roma in Via di Torpignattara dove una vigilessa era stata appena investita da un motociclista. Mentre gli agenti soccorrevano la collega, un 37enne di nazionalità marocchina ha iniziato a compiere atti osceni sulla strada affollata delle persone accorse, con il rischio di essere visto anche da alcuni minori presenti nella zona.

Gli agenti oltre ad occuparsi di gestire la viabilità e la messa in sicurezza dell’area, sono dovuti immediatamente intervenire per fermare il 37enne. L’uomo dopo aver tentato di opporre resistenza e cercato di aggredire i caschi bianchi, è stato arrestato.

Trovato senza documenti, F. M. è stato sottoposto agli accertamenti di rito ed ai rilievi foto-dattiloscopici.
In queste ore il processo con rito direttissimo. Nei suoi confronti diverse le accuse, dagli atti osceni in luogo pubblico, a lesioni, resistenza e minacce a pubblico ufficiale.