Home NOTIZIE CRONACA Covid, controlli Nas nei locali della movida: 21 violazioni sul Green pass

Covid, controlli Nas nei locali della movida: 21 violazioni sul Green pass

INGRESSO CON IL GREEN PASS AL MUSEO SANTA SCOLASTICA, CERTIFICAZIONE VERDE, TELEFONO CELLULARE

Blitz dei Carabinieri dei Nas del centro Italia, lo scorso fine settimana nei luoghi della movida. I controlli a tappeto sul “Green Pass” e misure di contenimento alla diffusione del Covid-19 sono scattati in 315 attività. Strutture ricettive, ristoranti, pub e american bar. Verifiche anche tra i clienti, 1.500 in tutto sull’uso di mascherine, ma anche sul possesso del certificazione verde 

Solo 21 le violazioni sul Green Pass accertate su oltre un migliaio di controlli, 9 contestate ai titolari degli esercizi commerciali per la mancata verifica e 12 ad avventori che ne erano sprovvisti.

Problemi anche per i protocolli anti Covid: è stato scoperto un assembramento, 13 casi di carenze nella sanificazione e di omessa cartellonistica informativa. Più 5 lavoratori e 7 clienti trovati senza mascherina. Per un totale di 27 violazioni delle normative contro la diffusione del virus e 20mila euro di multe.

Nella maxi operazione sono stati impiegati oltre 300 carabinieri dei Nuclei Antisofisticazioni e Sanità e dei Comandi Provinciali dell’Arma.