Home NOTIZIE ATTUALITÀ Rifiuti abbandonati, a Terracina decine di multe per chi viene “pizzicato”

Rifiuti abbandonati, a Terracina decine di multe per chi viene “pizzicato”

EMERGENZA RIFIUTI ROMA SPAZZATURA IMMONDIZIA

I rifiuti abbandonati sono ormai tristemente parte costante del paesaggio urbano, frutto di una pratica odiosa e diffusa oltremodo da nord a sud, da Roma a Latina passando per le altre province. Nella Capitale, per combattere l’abbandono di rifiuti in strada, la Raggi ha chiesto ai cittadini di segnalare il fenomeno con il risultato che a volte, come nell’episodio avvenuto di recente al Trullo, la buona volontà e il senso civico vengono ripagate con vili aggressioni. E così non resta che stringere la morsa attorno ai cosiddetti “zozzoni”, aumentando i controlli, installando videocamere e sanzionando chi viene pizzicato. Proprio grazie alla videosorveglianza e alle fototrappole, a Terracina la Polizia Locale ha potuto individuare diverse persone impegnate nel lancio libero della spazzatura. Fra queste anche un uomo addirittura recidivo, perché scovato più volte ad abbandonare rifiuti in strada. I risultati del potenziamento dei controlli a Terracina, con decine di sanzioni elevate, confortano l’amministrazione che ha già dichiarato di proseguire su questa linea. Una strada che, appurati gli scarsi progressi manifestati sul piano in senso civico, potrebbe riguardare presto anche altri Comuni e cittadinanze.