Home ULTIME NOTIZIE Incendi e danni in tutta la Regione

Incendi e danni in tutta la Regione

Ferragosto di fuoco nel Lazio. Come in molte parti della penisola, diversi incendi hanno colpito alcune zone della regione da nord a sud, provocando danni a case e disastri ambientali. I roghi hanno impegnato i soccorritori nei pressi del Lago di Martignano, dove per spegnere le fiamme è stato provvidenziale l’aiuto di un canadair. Colpita nuovamente dalle fiamme anche la zona di Morlupo, già teatro di un incendio circa dieci giorni fa.

Fine settimana di roghi anche nella Capitale. Le più colpite le zone di Boccea e della Magliana. Solo nella giornata di sabato sono stati quaranta gli interventi della protezione civile e dei vigili del fuoco. Non è migliore la situazione nemmeno nel basso Lazio. In questi giorni diversi incendi hanno colpito le zone di Sezze, Sabaudia, Fondi e Terracina.

Mentre centinaia di ettari di boschi bruciano, il presidente di Regione, Nicola Zingaretti, ha dichiarato lo stato di calamità naturale fino al 30 settembre. Dal 2 agosto sono stati oltre 600 gli incendi in regione. Il più grave il maxi rogo nella riserva di Tivoli di quattro giorni fa, per il quale la Procura ha aperto un fascicolo di indagine contro ignoti.