Home NOTIZIE ATTUALITÀ Viterbo, i bonus per l’edilizia trainano l’economia: 500 nuovi posti di lavoro

Viterbo, i bonus per l’edilizia trainano l’economia: 500 nuovi posti di lavoro

Meno male che c’è il superbonus. Saranno in tanti ad aver espresso questo pensiero, e a ben donde se si guardano i risultati della misura nel viterbese. Non sarà certo la panacea per tutti i mali, ma in base ai dati raccolti è possibile affermare che la Tuscia è ripartita proprio grazie all’effetto traino prodotto dal beneficio fiscale per l’edilizia. Con le imprese del settore costruzioni in crescita, si notano infatti importanti miglioramenti collaterali: su tutti l’occupazione, cresciuta del 25%, ma anche il turismo, l’export e la mobilità. Aspetti che sono stati discussi in occasione della visita a Viterbo del presidente nazionale di Confartigianato, Marco Granelli. Nella Tuscia gli occupati sono cresciuti dello 0,7% rispetto al meno 1% su scala regionale, quasi del 30% in più le assunzioni nette da inizio 2021, un aumento atteso anche per altri settori lavorativi. E così l’equazione diventa semplice: tenersi stretti i bonus, con la richiesta di Confartigiato Viterbo al governo di prorogare le misure.