Home NOTIZIE Vaccini Lazio, da oggi parte la prenotazione online dai medici di base

Vaccini Lazio, da oggi parte la prenotazione online dai medici di base

Da oggi, nel Lazio, il vaccino anti-Covid potranno somministrarlo anche i medici di base. È la novità annunciata dal presidente della Regione, Nicola Zingaretti, e dall’assessore alla Sanità laziale, Alessio D’Amato, per rendere la medicina generale più moderna e vicina alle persone. Basterà collegarsi al portale regionale, da lì scegliere l’ambulatorio e il giorno della vaccinazione.

Per prenotare occorre solo la tessera sanitaria in corso di validità. Al termine dell’operazione si riceverà la conferma via sms, come già succede per le prenotazioni negli hub del Lazio.

“Abbiamo vinto una prima battaglia, ora apriamo una fase totalmente nuova con un sistema di prenotazione tecnologico”, ha detto Zingaretti nel corso della conferenza. “L’avvio della registrazione in rete di questa nuova opportunità è il primo passaggio del giro di boa importantissimo che nel tempo porterà a sostituire gli Hub con una rete costituita da questo straordinario strumento”, ha aggiunto il presidente della Regione.

L’assessore D’Amato ha elencato i numeri incoraggianti della campagna vaccinale nel Lazio: “Oggi raggiungeremo 4 milioni di somministrazioni”, ha detto, “con un’adesione del 94% degli over 80 e del 63% della fascia 50-59″. Da ieri sera è stata intanto sospesa l’Open Week AstraZeneca, aperta agli over 18 che non hanno ancora ricevuto la prima dose di vaccino.

Le prenotazioni, inizialmente valide fino al 13 giugno, sono state sospese in attesa del verdetto del Comitato tecnico-scientifico, atteso in giornata. “Abbiamo bisogno di tranquillità e serenità”, ha detto D’Amato”, per questo speriamo che le comunicazioni in arrivo dal Cts siano univoche”.