Home NOTIZIE Pomezia in sicurezza: non solo il litorale anche la zona industriale

Pomezia in sicurezza: non solo il litorale anche la zona industriale

Finanziati i nuovi marciapiedi e il rifacimento tanto del manto stradale dell’Area industriale di via Naro, quanto gli interventi di messa in sicurezza del litorale di Torvaianica per l’avvio della stagione balneare

Sono in via di ultimazione gli interventi di messa in sicurezza del litorale di Torvaianica in occasione dell’avvio della stagione balneare 2021. Il progetto prevede il rifacimento dei marciapiedi, della segnaletica orizzontale e degli attraversamenti pedonali, l’installazione di parapedoni per la sicurezza stradale con l’obiettivo di valorizzare la fruibilità del litorale. “Abbiamo individuato una prima serie di punti strategici dove installare paletti parapedonali, a tutela di pedoni e ciclisti – hanno spiegato gli Assessori Federica Castagnacci e Giuseppe Raspa. Un intervento importante per la sicurezza stradale del litorale di Torvaianica, che durante la stagione estiva vede un incremento considerevole di cittadini. Per salvaguardare gli utenti abbiamo inoltre realizzato attraversamenti pedonali bianchi su sfondo rosso in modo da evidenziare anche cromaticamente i punti dove prestare più attenzione”.

Torvaianica è ufficialmente pronta per la stagione estiva – ha commentato il Sindaco Adriano Zuccalà. Nonostante i rallentamenti dovuti al momento delicato che stiamo attraversando, abbiamo portato a compimento un lavoro importante che ci consente di migliorare la qualità della vita dei residenti ed accogliere i turisti: ora potranno vivere al meglio il nostro litorale e passeggiare tranquillamente. I lavori, praticamente ultimati, si inseriscono in un più ampio progetto di riqualificazione e messa in sicurezza che stiamo portando avanti sul territorio. Abbiamo inoltre già chiesto un finanziamento regionale per terminare il marciapiede fino al confine con Ardea”.     Anche l’Area industriale di via Naro si appresta ad un intervento di riqualificazione della viabilità stradale e pedonale. Il Comune di Pomezia ha partecipato con successo ad un bando regionale ottenendo un finanziamento di 400mila euro per la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria, all’interno o al servizio di aree destinate ad insediamenti artigianali e/o industriali. Il progetto prevede la realizzazione di marciapiedi, l’adeguamento e la messa in sicurezza degli incroci, la manutenzione e riqualificazione della rete di raccolta delle acque meteoriche, il ripristino e nuova realizzazione di segnaletica verticale e orizzontale, la predisposizione di una ricarica per veicoli elettrici e il rifacimento della pavimentazione stradale dei tratti più ammalorati. “Via Naro rappresenta un’arteria strategica del comparto industriale di Pomezia – ha spiegato l’Assessore Giuseppe Raspa. Con questo intervento procederemo alla messa in sicurezza degli incroci, al rifacimento della pavimentazione stradale e della segnaletica verticale e orizzontale mettendo in sicurezza i tanti cittadini che ogni giorno vi transitano”.    Il Sindaco Adriano Zuccalà ha precisato. È “Un progetto di riqualificazione importante che valorizza un punto nevralgico e ci permette di unire la destinazione industriale dell’area con la realtà residenziale-commerciale ormai consolidata e in fase di sviluppo. Saranno infatti realizzati anche marciapiedi idonei al flusso pedonale e all’utilizzo da parte di persone con disabilità. Il progetto prevede inoltre la riqualificazione del sistema di raccolta delle acque meteoriche, con cui contiamo di risolvere definitivamente il problema dei frequenti allagamenti”.