Home ULTIME NOTIZIE Lazio Vaccini, D’Amato: “Servono numeri chiari sulla consegna delle dosi”

Lazio Vaccini, D’Amato: “Servono numeri chiari sulla consegna delle dosi”

Mentre nel Lazio procede la campagna vaccinale, con l’obiettivo di vaccinare la metà della popolazione entro giungo, l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato lancia l’allarme sulle consegne future delle dosi. “Sono preoccupato – ha detto d’Amato – per l’assenza di numeri chiari circa le consegne dei vaccini. Serve un quadro chiaro delle prossime settimane. Ad oggi non sappiamo ancora con esattezza il numero dei vaccini Johnson e Johnson che arriveranno nei mesi di aprile e maggio e non abbiamo i numeri esatti delle consegne di maggio per nessuno dei quattro vaccini”.

In questo modo “è complicato – ha proseguito l’assessore – organizzare correttamente il sistema di prenotazioni che nel Lazio sta dimostrando di funzionare”. In Regione sono “oltre 900mila le persone prenotate da qui a maggio – ha puntualizzato – di cui circa 400mila over 70”. Dalla mezzanotte di oggi al via le prenotazioni sul sito Salute Lazio per chi ha 66 e 67 anni, ovvero le classi 1954-1955.