Home NOTIZIE ATTUALITÀ Roma, in crescita numero donne seguite dai centri antiviolenza: +24% a novembre

Roma, in crescita numero donne seguite dai centri antiviolenza: +24% a novembre

Si consolida l’incremento delle attività dei Centri Anti Violenza di Roma Capitale, iniziato dal periodo successivo al primo lockdown. Anche nel mese di novembre 2020 si sono registrati 72 nuovi ingressi, con un aumento del 24% rispetto a quelli del novembre 2019 (58 utenti). Lo comunica il Campidoglio.

Il totale delle donne seguite, molte delle quali proseguono il percorso intrapreso, è a fine novembre di 866. L’incremento rispetto al mese precedente è del 4%, mentre in relazione al totale di donne seguite fino a novembre del 2019, il dato di aumento è del 105%.

I Centri Antiviolenza di Roma Capitale sono collegati al numero nazionale antiviolenza e antistalking 1522, attivo h24 tutti i giorni. Sul portale di Roma Capitale è inoltre attiva la pagina Roma per le donne dedicata a tutti i servizi utili, compresi i numeri di WhatApp recentemente attivati.

“I dati continuano a sottolineare l’importanza dell’attività dei Centri Antiviolenza di Roma Capitale nell’offrire supporto e percorsi personalizzati alle donne vittime di violenza, in modo particolare durante quest’anno segnato dal lockdown e dall’emergenza Covid”, dichiara la sindaca Virginia Raggi. “Il nostro impegno non si ferma: dopo l’apertura di cinque centri anti violenza, continuiamo a investire in servizi e strutture, perché nessuna deve essere lasciata sola”.